Escursionismo
UN 3000 SENZA FATICA, UNA VISTA UNICA (racchette, ghiacciaio)
Sabato 14 - Domenica 15 marzo 2020
A volte si può salire una vetta in ambiente fantastico, lungo un facile ghiacciaio, e godere di una vista grandiosa verso Cervino, Rosa e Oberland bernese in assoluta - o quasi - tranquillità: è il caso dei monti di Crans Montana!

 

Cervino e Alpi Vallesane dal Gemmi Pass

 

PROGRAMMA

1° giorno

Ritrovo alle ore 7.30 in piazzale Lotto a Milano, di fronte al Lido, e partenza in auto per Crans Montana

Crans Montana - funivia per la Plaine Morte (2900 m), traversata in falsopiano, sospesi tra Vallese e Oberland, alla capanna Wildstrubel (2793 m) - 1,30 ore di cammino, 100 m di dislivello

Escursione facoltativa senza zaini alla cima del Rohrbachstein

2° giorno

Rifugio Wildstrubel, salita per il vasto, pianeggiante ghiacciaio della Plaine Morte alla vetta del Rothorn (3103 m), con vista indescrivibile su Cervino, Weisshorn, Grand Combin e tutti i 4000 del Vallese; traversata alla funivia – 5,30 ore di cammino, 550 m di salita 

Funivia per Crans Montana, rentro in auto a Milano per le 19.30 circa

  

INFORMAZIONI

 

Guida di Vie Alte

Massimo partecipanti: 10 persone

• Sistemazione in rifugio con trattamento di mezza pensione

• Pranzo al sacco (portare da casa i viveri) o in rifugio

• Equipaggiamento: normale da trekking + imbragatura

 

Difficoltà: ALPINISTICA FACILE (F)

Impegno: •

 

COMPRESO – NON COMPRESO – PREZZO

 COMPRESO

• Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Vie Alte

• Accompagnamento da parte di una guida

• Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso

 

NON COMPRESO

• Trattamento di mezza pensione in rifugio

• Trasferimento al punto di partenza del programma

• Costi di viaggio e rifugio della guida

 

PREZZO

da definire

 

 

Condividi questa pagina