Escursionismo
PIZZO SCALINO, IL "CERVINO DELLA VALMALENCO"
Venerdì 31 agosto 2018
Una celebre vetta al confine tra Svizzera e Valmalenco, un percorso per escursionisti preparati con panorami fantastici sulle Alpi centrali.

 

Pizzo Scalino

PROGRAMMA

 

1° giorno - 30 agosto

Ritrovo alle ore 17.30 in piazzale Lotto a Milano, di fronte al Lido, e partenza in auto per la Valmalenco - Campo Moro

Sistemazione e pernottamento al rifugio Zoia

2° giorno

Rifugio Zoia (2000 m), ripida salita al passo degli Ometti (2826 m); di qui traverso in val di Togno e infine, per l'emozionante cresta (tratti esposti), alla vetta del Pizzo Scalino  (3323 m); ritorno al rifugio Zoia – 7,30 ore di marcia, 1300 m di dislivello in salita 

 

Rientro in auto a Milano per le 19.30 circa

 

INFORMAZIONI

Guida Vie Alte

Massimo partecipanti: 5 persone

 

• Sistemazione in rifugio con trattamento di mezza pensione

• Equipaggiamento: normale da trekking

• Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti

 

Difficoltà: IMPEGNATIVA

Impegno: ••

 

COMPRESO – NON COMPRESO – PREZZO

 

COMPRESO

• Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Vie Alte

• Accompagnamento da parte di una guida

• Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso

• Costi di viaggio  e pernottamento della guida

 

 

NON COMPRESO

• Pranzo di mezzogiorno

• Trattamento di mezza pensione in rifugio

• Trasferimento al punto di partenza del programma

 

PREZZO

45 euro

Condividi questa pagina