Escursionismo
L'ANGOLO PIU' BELLO DELLE ALPI CARNICHE
Lunedì 10 - Domenica 16 agosto 2020
Alla scoperta di una delle zone più belle delle Alpi orientali: cime meravigliose, panorami sublimi, un'atmosfera rara... Base in un rifugio/albergo dalla gestione eccezionale, possibilità di raggiungere il gruppo giovedì 13 agosto.

Rifugio Marinelli

PROGRAMMA

NOTA: ESCURSIONI SENZA ZAINI SULLE SPALLE, TRASPORTO BAGAGLI A CURA DEI RIFUGISTI

SISTEMAZIONE IN CAMERETTE DA DUE E TRE POSTI

1° giorno

Ritrovo

- per chi abita nei dintorni di Milano: alle ore 7.30 presso la stazione di Lambrate a Milano

- per chi viene da fuori Milano: Verona, Belluno, Calalzo o direttamente a Collina

Partenza in auto per Collina

Collina - rifugio Tolazzi (1350 m), tranquilla salita al rifugio Marinelli (2120 m) – 2,30 ore di cammino, 800 m di dislivello in salita

Possibile salita per sentieri della Grande Guerra a un ottimo punto panoramico sulle Carniche e le Dolomiti Pesarine

2° giorno

Splendida salita al Monte Coglians, cima più alta delle Carniche e del Friuli, e meraviglioso punto panoramico (2781 m), con rientro per itinerario ad anello al rifugio – 6 ore di marcia, 750 m di dislivello in salita

3° giorno

Magnifica traversata in ambiente dolomitico al passo di Monte Croce Carnico con salita alla vetta del Monte Cellon (2241 m) , costellato di vestigia della Grande Guerra – 6 ore di marcia, 700 m di dislivello in salita

4° giorno

Stupenda traversata per il facile sentiero attrezzato Spinotti fino al rifugio Wolayer, sul meraviglioso lago omonimo, discesa al rifugio Tolazzi; rientro in jeep al rifugio Marinelli - 6,30 ore di cammino, 450 m di dislivello 

5° giorno

Traversata dei sentieri militari della Grande Guerra toccando la cima della Kellerwarte (2724 m), al cospetto della più bella parete delle Carniche, le Cjanevate - 4,30 ore, 650 m di dislivello in salita

6° giorno

Programma escursionistico: escursione per malghe e praterie alla cima del Monte Crostis, affacciato sulle montagne del Friuli - 4,30 ore, 550 m di dislivello in salita

Alternativa con guida alpina: salita impegnativa ed esposta, ma comunque sempre in ambito escursionistico con brevi passaggi di arrampicata, alla più bella vetta di tutte le Alpi Carniche, le Cjanevate; itinerario semplicemente stupendo lungo gli antichi baraccamenti militari di cresta - 6,30 ore di cammino, 900 m di dislivello 

7° giorno

Escursione naturalistica ai piedi del Coglians, con pranzo finale in malga  - 3 ore di cammino, 250 m di dislivello in salita

Rientro in auto a Milano con arrivo alle 19 circa

 

INFORMAZIONI

 

Guida Vie Alte

Massimo partecipanti: 11 persone

 

• Sistemazione in rifugio con trattamento di mezza pensione

• Pranzi al sacco

• Equipaggiamento: normale da trekking, portare il sacco lenzuolo

• Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti

 

Difficoltà: MEDIO

Impegno: ••

 

COMPRESO – NON COMPRESO – PREZZO

 

COMPRESO

• Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Vie Alte

• Accompagnamento da parte di una guida

• Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso

• Trattamento di mezza pensione in rifugio (cena, pernottamento, prima colazione)

• Trasferimento al punto di partenza del programma

• Costi di viaggio e rifugio della guida

 

NON COMPRESO

• Pranzi di mezzogiorno, extra a cena

 

PREZZO

530 euro

Condividi questa pagina