Escursionismo
ESCURSIONI, ASCENSIONI E RELAX AI PIEDI DEL BERNINA
Lunedì 17 - Domenica 23 giugno 2019
Un bellissimo rifugio/albergo isolato, dotato di ogni comfort e dalla cucina rinomata, è la base per magnifiche escursioni nel gruppo del Bernina. Cembrete, paludi, laghetti e praterie con immensi ghiacciai sullo sfondo: un angolo di Svizzera nella Valmalenco più bella e meno conosciuta!

Campagneda

 

PROGRAMMA

NOTA: LA PRESENZA DI DUE GUIDE IN QUESTO SOGGIORNO PERMETTE DI CAMBIARE O IN QUALCHE CASO SEMPLICEMENTE ALLUNGARE I PERCORSI IN PROGRAMMA, DANDO LA POSSIBILITA' DI RAGGIUNGERE CIME (MONTE DELLE FORBICI, PUNTA MARINELLI) E RIFUGI (MARINELLI, DEL GRANDE CAMERINI) PIU' ALTI - MAGGIORI INFORMAZIONI A RICHIESTA

Ritrovo alle ore 7.50 in stazione Centrale di Milano e partenza in treno per Sondrio; bus per Campo Franscia; di qui in jeep al rifugio Zoia

 

1° giorno

Arrivo e sistemazione al rifugio; bella escursione pianeggiante al rifugio Cristina, ai piedi del Pizzo Scalino, con vista su tutte le vette della Valmalenco

Prima di cena: aperitivo di benvenuto!

 

2° giorno

Rifugio Zoia, salita al rifugio Bignami, in eccezionale posizione sotto i ghiacciai del Pizzo Palù; rientro con percorso ad anello al rifugio – 4,30 ore, 600 m di dislivello in salita

 

3° giorno

Magnifica escursione ad anello, in parte in territorio svizzero, al passo di Canciano: salita per la valle e i laghi di Campagneda, discesa per la val Poschiavina – 5,30 ore, 700 m di dislivello in salita

 

4° giorno

Salita alla Bocchetta e al lago delle Forbici, sotto i ghiacciai del Bernina: bellissimo itinerario ad anello che tocca i rifugi Carate e Bignami – 5,30 ore, 700 m di dislivello in salita

In serata degustazione facoltativa di vini valtellinesi con enologo/produttore della zona

 

5° giorno

Trasferimento in minibus a Chiareggio; di qui magnifica escursione circolare che tocca i rifugi Porro e Tartaglione Crispo, al cospetto di una delle più belle visioni delle Alpi centrali: la parete nord del Disgrazia e i suoi ghiacciai  – 4,30 ore di cammino, 450 m di dislivello in salita

 

6° giorno

Escursione nel vallone dello Scerscen in uno degli ambienti più impressionanti della valle – 5 ore di cammino, 600 m di dislivello in salita

In serata falò all'aperto di commiato con vin brulè e genepi "fino a esaurimento scorte"

 

7° giorno

Bella escursione pianeggiante sotto la costiera del Pizzo Scalino con discesa a Caspoggio - 3 ore di cammino, 250 m di dislivello in salita

 

Bus per Sondrio, treno per Milano Centrale con arrivo alle 19.40

 

INFORMAZIONI

 

Accompagnatori di media montagna: Lorenzo Naddei + Giuliano Baracco

Minimo partecipanti: 5 persone

 

• Sistemazione in rifugio/albergo con trattamento di mezza pensione

• Pranzi al sacco (ogni giorno si tocca un rifugio)

• Equipaggiamento: normale da trekking

• Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti

 

Difficoltà: FACILE

Impegno: ••

 

COMPRESO – NON COMPRESO – PREZZO

  

COMPRESO

• Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Vie Alte

• Accompagnamento da parte di un accompagnatore di media montagna

• Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso

• Trattamento di mezza pensione in rifugio/albergo (cena, pernottamento, prima colazione) in camere da 2, 4, 6 posti con lenzuola e bagno in camera

• Costi di viaggio e rifugio della guida

• Trasferimenti interni

 

NON COMPRESO

• Pranzi di mezzogiorno, extra a cena

• Trasferimento al punto di partenza del programma

 

PREZZO

445 euro (camere a 4, 6, 8 letti)

475 euro (camere a 2 letti)

Condividi questa pagina